LHC 2010
un acceleratore
di scienza

CONFERENZA
SPETTACOLO

Trasmesso in diretta su  INTERNET 

sabato 6 marzo
ore 16

Oratorio di
San Filippo Neri
Via Manzoni, 5
Bologna
 

Al CERN di Ginevra è in funzione LHC (Large Hadron Collider), il gigantesco acceleratore di particelle progettato per studiare i segreti più nascosti dell'Universo. Dopo aver superato a novembre il record di energia nelle collisioni, l'obbiettivo è ora quello di raggiungere un'energia ancora maggiore alla quale avrà inizio il programma di fisica di LHC.

LHC è un progetto con un forte coinvolgimento degli scienziati italiani e significativo è il contributo dei ricercatori bolognesi impegnati in tutti e quattro gli esperimenti (ATLAS, CMS, ALICE, LHCb) installati su questo acceleratore. Bologna è, inoltre, la sede di uno degli 11 nodi di primo livello della "Grid",  una rete planetaria che collega e permette di utilizzare la potenza di calcolo e la memoria di decine di migliaia di calcolatori distribuiti in tutto il mondo.

"LHC 2010, un acceleratore di scienza" è un evento, rivolto al pubblico di Bologna, per stimolare la curiosità, rispondere alle domande, far conoscere l'entusiasmo e l'impegno degli scienziati coinvolti. All'incontro sono intervenuti:


Fabrizio Fabbri: ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) presso la sezione di Bologna svolge la sua attività di ricerca per l'esperimento CMS.
Vincenzo Vagnoni: ricercatore dell'INFN presso la sezione di Bologna svolge la sua attività di ricerca nell'esperimento LHCb.
Antonio Zoccoli:
Professore universitario e direttore della sezione di Bologna dell'INFN svolge la sua attività di ricerca per l'esperimento ATLAS. 

Alvaro De Rujula: noto fisico teorico del CERN è anche conosciuto per le sue qualità di comunicatore della scienza.

 

REGISTRAZIONE DELL'EVENTO
(il software RealOne Player è necessario per visualizzare i filmati presenti in questa pagina)

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

LINK: LHC Italia    LHC CERN

 

Modera
Patrizio Roversi

Intervengono
Fabrizio Fabbri
Vincenzo Vagnoni
Antonio Zoccoli

Con la partecipazione di
Alvaro De Rujula
 

Interviste in videoconferenza
Paola Catapano
con il contributo di
INFN Multimedia Group e CERN
 

 

 



Progetto e organizzazione: Barbara Poli                 Segreteria: Elena Amadei