NESSUNA ATTIVITA' CON RISCHIO DA  RADIAZIONI IONIZZANTI

Per il personale della Sezione (dipendente ed associato) viene compilata una dichiarazione di non attivita' (procedura semplificata).
 
 
RISCHIO DA RADIAZIONI IONIZZANTI
Per il personale della Sezione (dipendente ed associato) occorre compilare la Scheda di Radioprotezione. La Scheda di  Radioprotezione e'  disponibile presso  la Sig.ra Barbara Simoni (incaricata della Radioprotezione, tel. 2091149).  Una volta compilata nei Quadri A,  B e  C, l'Esperto Qualificato della Sezione,   Dr. Demetre Zafiropoulos, provvede a classificare il lavoratore in:
- in lavoratore ESPOSTO (Categoria A o B);
- lavoratore NON ESPOSTO.

Sono classificati lavoratori ESPOSTI di Categoria A i soggetti che in ragione della loro attivita' lavorativa per conto del datore di  lavoro  sono suscettibili ad  un'esposizione alle Radiazioni  Ionizzanti superiore, ad uno dei seguenti valori, per anno solare:

 
ESPOSTO Categoria A 
appartengono a questa categoria i lavoratori suscettibili di un'esposizione maggiore, in un anno solare, a: 
    6 mSv per esposizione globale o di equivalente di dose efficace 
  45 mSv per cristallino 
150 mSv per la pelle, mani, avambracci, piedi e caviglie
 
 
ESPOSTO Categoria B 
i lavoratori esposti non classificati in Categoria A 
 
 
NON ESPOSTO 
appartengono a questa categoria i lavoratori suscettibili di un'esposizione minore, in un anno solare, a: 
    1 mSv per esposizione globale o di equivalente di dose efficace 
  15 mSv per cristallino 
  50 mSv per la pelle, mani, avambracci, piedi e caviglie
 
 
Una copia della Scheda di Radioprotezione dovra' essere inoltrata a:
Lavoratore
Responsabile dell'attivita'
Ente di Appartenenza
Strutture INFN in cui si svolge l'attivita'
Servizio Nazionale di Protezione dalle Radiazioni dell'INFN
Medico Competente/Autorizzato (per gli Esposti)
 
Prima di  destinare il  personale  Esposto  all'attivita' con Rischio  da  Radiazioni  Ionizzanti e' necessario sottoporlo alla  visita medica  preventiva ed ottenere da parte del Medico Competente/Autorizzato della Sezione il giudizio di idoneita'.
Per i lavoratori esposti annualmente vengono comunicate le dosi al Direttore, al Lavoratore e al Medico Competente/Autorizzato. Qualsiasi variazione dei dati o delle attivita' va comunicata tempestivamente al Personale della Segreteria di Radioprotezione.
 

FINE RAPPORTO DEL PERSONALE ESPOSTO

Va comunicato, tempestivamente, al Personale della Segreteria di Radioprotezione  la fine del rapporto di lavoro o termine dell'associazione,  in quanto il lavoratore deve essere sottoposto ad una visita di chiusura prevista dall'art. 85 del D.LGS 230/95 prima della fine del rapporto di lavoro.
Si ricorda che la non ottemperanza di tale art. di legge e' sanzionabile oltre che per il datore di lavoro anche per i dirigenti (Responsabili di attivita').
 
DOCUMENTAZIONE UTILE SULL'ARGOMENTO:

http://www.lnf.infn.it/lnfadmin/radiation/opuscoloradiazioni.html