Precauzioni per la riapertura

  In ordine alla riapertura di alcune attività, tutti dovrebbero essere consapevoli di come proteggere se stessi e gli altri dalla diffusione del virus COVID-19. Occorre ridurre le possibilità di essere infetti o diffondere COVID-19 prendendo alcune semplici precauzioni. Le più efficaci misure di prevenzione da applicare sia nell’ambito comunitario che sanitario, includono:
   
  •  Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o un gel a base alcolica
   
  •  Evitare contatti ravvicinati, mantenendo la distanza di almeno un metro
   
  •  Evitare il contatto ravvicinato con le persone che soffrono di infezioni
   
  •  Evitare luoghi affollati e non fare assembramenti.
   
  •  Coprirsi bocca e naso con fazzoletti monouso quando si starnutisce o tossisce, altrimenti usare la piega del gomito.
   
  •  Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
   
  •  Evitare le strette di mano e gli abbracci fino a quando quest’emergenza sarà finita.
   
  •  Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri.
   
  •  Se si hanno sintomi simili all’influenza rimanere a casa, non recarsi al pronto soccorso o presso gli studi medici, ma contattare il medico di medicina generale, i pediatri di libera scelta, la guardia medica o i numeri regionali
   
  •  Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
   
  •  Usare obbligatoriamente la mascherina fornita in dotazione nei corridoi o comunque in ogni caso quando si esce dal proprio ufficio.
   
  •  Pulire quotidiamente le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.