SHiP Opportunità di Tesi

Sviluppo di rivelatori basati su scintillatori plastici letti con fotomoltiplicatori al Silicio
Tesi Triennali e Magistrali
Contatto: Alessandro Montanari

Per la lettura di scintillatori organici sono utilizzati fotomoltiplicatori al Silicio, sensori di singolo fotone di ultima generazione e che vanno a sostituire i tradizionali fototubi. Grazie all’utilizzo di questi sensori si possono realizzare rivelatori compatti e performanti. In questo caso il rivelatore deve essere in grado di rivelare particelle al minimo di ionizzazione e garantire nel contempo una elevata risoluzione temporale (circa 200 psec). L’attivita’ di tesi prevede misure di laboratorio su prototipi di scintillatori e su Fotomolplicatori al Silicio. In base al periodo ci sara’ anche l’opportunita’ di partecipare a campagne di test su fascio presso il CERN o i Laboratori Nazionali INFN di Frascati.

Simulazione Monte Carlo di scintillatori plastici
Tesi Magistrali
Contatto: Tiziano.Rovelli

Si utilizza il Monte Carlo FLUKA per simulare la risposta di scintillatori plastici letti con fotomoltiplicatori al Silicio. E’ simulato tutto il processo di produzione del segnale: dalla perdita di energia della particella che attraversa lo scintillatore, la produzione di luce, la propagazione della luce dentro lo scintillatore, la risposta del sensore e la risposta del preamplificatore. Il confronto con i prototipi realzzati in laboratorio permette di fare il tuning del Monte Carlo, fornendoci uno strumento di grandissima  utilita per la realizzazione e ottimizzazione di nuovi prototipi.

Analisi dei dati raccolti in laboratorio e nei test su fascio
Tesi Magistrali
Contatto: Nicolo Tosi

I dati raccolti in laboratorio sono analizzati per misurare le performance dei prototipi realizzati e per fare il tuning del Monte Carlo.