FIRE – Flexible organic Ionizing Radion dEtectors

Responsabile Locale: Beatrice Fraboni
Responsabile Nazionale: Beatrice Fraboni
Unità di Ricerca: Bo, LNL, Na, RM3, TiFPA
Durata: 2019-2021 (esteso a 2022)

Gruppo locale: Basiricò Laura, Ciavatti Andrea, Cramer Thobias, Fabbri Laura, Fratelli Ilaria

Obiettivi Generali: dimostrare la fattibilità di rivelatori di radiazioni innovativi basati su transistor a film sottile organico (OTFT), in configurazioni sia dirette che indirette, ottimizzati per diversi campi di radiazione (raggi X e gamma, particelle cariche e neutroni) grazie alle proprietà ottiche ed elettriche dei materiali organici e la loro struttura molecolare. Come risultato finale, implementare e convalidare in ambienti pertinenti matrici di rivelatori di pixel 2D a bassa potenza (fino a 3×3 pixel) dotate di elettronica di lettura.

Pubblicazione più recente:
Nature Communications 11,  2136 (2020): Morphology and mobility as tools to control and enhance X-ray sensitivy in organic thin-films

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi